L’ HASHTAG GIUSTO AL POSTO GIUSTO PER IL TUO #BUSINESS!

La parola “hashtag” ed il simbolo che la rappresenta “#” deriva dall’inglese  hash (cancelletto) e tag (etichetta), in pratica significa: “parola etichettata con il simbolo cancelletto”.

“Un hashtag ( # ) è un tipo di etichetta o tag per metadati utilizzato su alcuni servizi di rete e social network come aggregatore tematico, la sua funzione è di rendere più facile per gli utenti trovare messaggi su un tema o contenuto specifico. Un utente può creare o utilizzare un hashtag posizionando il carattere hash (cancelletto #) davanti ad una parola o una frase (senza spazi) del testo principale di un messaggio; successivamente la ricerca di quel hashtag restituirà tutti i messaggi che sono stati etichettati con esso.” (WIKIPEDIA)

Abituati fino a qualche anno fa a vedere il simbolo dell’ hashtag # solo sulle cornette telefoniche, con la diffusione dei Social Network, oggi, si è trasformato in un vero e proprio fenomeno, tanto da diventare in molti casi un“tormentone”. Dai messaggi su Twitter, Instagram, Google+, alle trasmissioni televisive, a qualsiasi tipo di pubblicità, cartellonistica, attività commerciale e non, sino ad arrivare alla creazione di oggetti come collane personalizzabili con il proprio hashtag, gli hashtag sono davvero ovunque!!!

Se c’è chi non li sopporta, chi li usa senza limiti e chi crede che per essere alla moda bisogna usarli, gli hashtag nascono con funzioni ben precise.

 

Perché utilizzare gli hashtag per il tuo business?

  • per contrassegnare le parole chiave del tuo business e permettere agli utenti del web di trovare più facilmente un messaggio, una foto, un tuo prodotto, un evento collegandoli al tuo business per poi arrivare ai servizi offerti dalla tua azienda,
  • per incoraggiare a partecipare alla discussione su un argomento indicandolo come interessante,
  • per poter monitorare le conversazioni specifiche inerenti al tuo business (per es. se sei una foodblogger comincia a monitorare hashtag come #food #foodporn #fooditaly ecc.), così potrai sempre vedere chi sono le persone che parlano di questi argomenti, entrare in contatto e creare interazioni con loro,
  • i commenti, le foto, le pubblicità, gli eventi, i prodotti “etichettati” da hashtag che ti caratterizzano o usando i topic trend del momento (ovvero quelli diventati popolari), acquistano in rete maggiore visibilità, espandendo il reach del tuo brand a maggiori potenziali contatti.

 

Come utilizzare gli hashtag per il tuo business?

  • Per non rischiare di passare come brand “invadente” e fastidioso, alla ricerca di più contatti possibili in qualsiasi modo, non usare mai troppi hashtag nei tuoi post. Utilizza da 1 a 3 hashtag.
  • Scegli un hashtag facile da ricordare per il pubblico,
  • Crea un hashtag che racchiuda l’idea chiave che vuoi trasmettere nel tuo messaggio,
  • Un hashtag che sia quanto più possibile specifico, centrato e non generico,
  • Puoi utilizzare anche hashtag già esistenti, ma crearne uno proprio ti darà sicuramente maggiori possibilità,
  • Inoltre puoi utilizzare anche hashtag universali come #business, #marketing

 

Crea il tuo hashtag, fatti ricordare e aumenta la tua brand awareness, ma ricordati di usare l’hashtag giusto al posto giusto!

Che ne pensi degli hashtag della 4 M.A.N. CONSULTING S.r.l ?  #4MAN #4YOU

Commenta
Condividi