Diventare imprenditore: NON ti conviene, a meno che…

Ho deciso di scrivere questo articolo per rivelarti una triste verità, una verità che di solito viene tenuta nascosta a chi vuole diventare imprenditore.

Solo una piccolissima parte delle start-up e delle aziende supera il primo anno di vita.

Quindi, se stavi pensando di avviare un’impresa, ecco per te la prima mazzata!

Se questo accade il motivo è molto semplice:

fare l’imprenditore non è facile!

E di certo non è un lavoro adatto a tutti.

Ci sono una serie di competenze che devi avere e che vanno ben oltre la bontà di un prodotto o di un servizio.

Vediamo quali sono le più importanti.

Le skill indispensabili per diventare imprenditore

Dal mio punto di vista, un imprenditore deve avere conoscenze e competenze approfondite almeno nei seguenti ambiti:

  1. Tecniche di vendita
  2. Marketing e Branding
  3. Comunicazione efficace e leadership
  4. Gestione di un business e analisi performance aziendali
  5. Selezione di collaboratori affidabili

A ciò si aggiunge la necessità di farsi supportare da professionisti preparati in ambiti più specifici che sono di fondamentale importanza per l’azienda.

Per esempio devi avere a disposizione almeno un commercialista e un avvocato che ti tutelino da qualsiasi questione legale o burocratica e siano precisi sugli aspetti fiscali.

Oppure devi avere a disposizione un team informatico che si occupi di tutti gli aspetti digitali della tua azienda.

Un imprenditore preparato e un team professionale e specializzato, possono lavorare insieme per ottenere risultati importanti.

In caso contrario la tua azienda potrebbe essere solo l’ennesima che finisce nel cimitero delle start-up con meno di un anno di vita.

E ti assicuro che il cimitero delle start-up non è affatto un bel posto: dentro ci sono seppelliti centinaia di migliaia di sogni infranti.

Diventare imprenditore: devi essere disposto a formarti

In conclusione voglio darti la mia opinione, che deriva da oltre 20 anni di esperienza nel mondo del business e di consulenza a start-up, PMI e multinazionali.

Se vuoi diventare imprenditore hai due scelte:

  1. formarti e acquisire le competenze che ti mancano
  2. lasciare perdere.

Non importa quanto sia buona la tua idea.

Se non sei disposto a formarti e a trasferire questo approccio al tuo team, segui il mio consiglio e lascia stare!

Fare impresa non è un gioco.

Richiede impegno, passione e soprattutto competenze.

Se poi sei disposto a formarti per dare vita alla tua azienda o sei già un imprenditore e, leggendo questo articolo, ti sei reso conto che a te e al tuo team manca qualcosa per ottenere i risultati attesi, è arrivato il momento di passare all’azione.

Alla mancanza delle competenze fondamentali per un imprenditore o un team aziendale si può rimediare solo attraverso la Formazione.

Tu imprenditore o aspirante tale hai 3 opzioni:

  1. ti formi, seguendo vari corsi di formazione che ti forniscono le competenze che al momento ti mancano;
  2. fai formare uno o più dei tuoi collaboratori;
  3. affidi la tua azienda o la tua idea di business a dei professionisti che possono svilupparla e farla crescere.

Per tutte e tre le opzioni, la 4 M.A.N. Consulting ha creato una soluzione che può fare al caso tuo.

Puoi scegliere di formarti o di far partecipare un membro del tuo team, alla nostra Performance Management Academy, un percorso in cui acquisirai le competenze trasversali necessarie a guidare un’azienda e un team di lavoro.

Oppure puoi contattarci per una consulenza e ti guideremo nel compiere le scelte migliori per lanciare la tua azienda e portarla ai risultati che desideri.

A te la scelta!

Ad maiora

Dr Roberto Castaldo

CEO 4 M.A.N. Consulting

Condividi