Vuoi creare un Team di lavoro vincente?

Vuoi creare un Team di lavoro vincente?

Condividi

Sai come costruire, gestire e dirigere un team di lavoro in modo efficace?

“In ambito aziendale si ha la formazione di un gruppo di lavoro (o team work),  quando persone appartenenti ad enti diversi, o con professionalità diverse, si riuniscono ed operano assieme in maniera coordinata per affrontare e risolvere un problema che non sarebbe risolvibile singolarmente dai singoli componenti o dalle loro funzioni aziendali di appartenenza. “(WIKIPEDIA).

Il team work, è uno dei principali elementi, essenziale per favorire il tuo business, sia che tu stia per lanciare la tua startup, sia che diriga una piccola, media o grande azienda. Creare un team work non significa lavorare insieme in un ambiente unico, ma significa seguire, credere e raggiungere un obiettivo comune unendo tutte le forze delle persone che vi partecipano; perché sì l’unione è proprio vero che fa la forza!

Con questo articolo non posso darti la ricetta magica per costruire il tuo team perfetto, perché questa non esiste! Non è possibile fare un elenco di regole standard da seguire che possa essere applicato a qualsiasi gruppo di lavoro, ma è possibile, sicuramente, tracciare dei principi di base da seguire  per creare o migliorare la tua squadra!

I passaggi che ti aiuteranno sono:

  1. FISSA UN OBIETTIVO AL TUO TEAM: fissare un obiettivo comune e chiaro da raggiungere , contribuisce a fornire ai membri del team un senso di appartenenza e di interdipendenza tra loro.

 

  1. INDIVIDUA LE COMPETENZE NECESSARIE: per ogni azienda,per ogni attività, per ogni obiettivo da raggiungere sono necessarie competenze specifiche. Sta a te scegliere il giusto mix all’interno del tuo team…non c’è bisogno di mettere all’interno le persone più intelligenti al mondo, perché un gruppo di lavoro “funzioni” al meglio, c’è bisogno di competenze diverseper completarsi. Quindi, impegnati a ricercare persone con competenze molto diverse tra loro, capaci di diversificare e completare il gruppo.

 

  1. FAI EMERGERE I TALENTI DEI COMPONENTI DEL TUO TEAM: un bravo team leader, oltre a valutare le competenze già acquisite da ogni membro della sua squadra, deve fare una valutazione a 360 gradi sulla loro vita e capire quale è l’area lavorativa più adatta ad ognuno. Come? Deve essere in grado di porre domande di qualità per aiutare ogni singolo componente a fare chiarezza sui suoi punti di forza e di debolezza, aiutandolo a scoprire i suoi talenti. Soltanto scoprendo e poi valorizzando i talenti di ognuno, il team potrà dirsi eccellente e raggiungere un obiettivo.

 

  1. NON FAR MAI MANCARE LA MOTIVAZIONE AL TUO TEAM: un buon team leader sa che la motivazione dei suoi membri è come la benzina nella sua auto…. Non deve mai mancare! Bisogna stimolare ogni giorno , con confronti, anche scontri, con feedback e non facendo sentire il peso dell’eventuale fallimento.

 

  1. CREA UN CLIMA DI FIDUCIA: altrimenti sarà difficile, se non impossibile, lavorare insieme. Se non ci si fida l’uno dell’altro, non si riescono a superare le difficoltà che, inevitabilmente, si incontreranno lungo il cammino e si creerà un ambiente di lavoro pesante, stressante ed improduttivo.

 

  1. CREA UNA STRUTTURA ORGANIZZATIVA CHIARA: definisci in maniera chiara quali sono i ruoli all’interno del team, i compiti di ognuno, i limiti e le autorità per gestire processi ed attività (occorre che i componenti del team comprendano quali sono le decisioni di loro competenza), in modo da non creare conflitti d’interesse tra i membri. Ricorda, inoltre, che la collaborazione all’interno del gruppo dipende anche da una comunicazione aperta e chiara.

 

  1. ORA NON TI RESTA CHE STABILIRE IL TUO PIANO DI LAVORO ED AFFIDARTI AL TUO TEAM!

 

 

Nonostante questi passaggi che spero ti abbiano stimolato, capisco che lavorare in team, o crearne uno nuovo, non è sempre facile.

Già da molti anni in America prima, ed in Europa poi, nelle grandi ma anche piccole realtà aziendali, sono state introdotte una serie attività para-lavorative per favorire le relazioni tra i dipendenti ed accrescere il loro spirito di aggregazione. Infatti, grazie al supporto di formatori professionisti (team coaching), si riescono ad ottenere ottimi risultati anche quando lo spirito di aggregazione non nasce spontaneamente.

È necessario per l’azienda, quindi, dotarsi di una strategia di selezione e di formazione adeguata, che consenta di educare alle dinamiche di gruppo i propri collaboratori, ma soprattutto di riuscire a scoprire il talento che c’è in ognuno, così da poter trovare la persona giusta ed inserirla al posto giusto!

Se stai riflettendo sul tuo team o intendi formarne uno, affidati a chi crea percorsi di formazione personalizzati sulle base delle vostre esigenze, sperimenta percorsi motivazionali, di coaching aziendale e scopre il talento che è in ognuno di noi!

Se sei interessato a scoprire i tuoi talenti o quello dei tuoi collaboratori chiedi maggiori informazioni chiamando il numero verde 800 911 827.

 

Creare un team efficiente è un investimento fondamentale per il tuo business!

4 MA.N. CONSULTING

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta
Condividi