Perché il venditore tradizionale sta per andare in pensione?

Dì basta al vecchio venditore!

 

Ti senti chiamato in causa?

Bene. Era proprio questo l’obiettivo!

Scommetto che almeno una volta anche tu ti sei sentito disperato e smarrito per tanti motivi, come ad esempio questi:

  • Aver trascorso giornate intere a suonare campanelli di perfetti sconosciuti senza alcun esito positivo;
  • Aver percorso in lungo e in largo le zone industriali per entrare in tutte le aziende a proporre i tuoi prodotti, senza cavare alla fine un ragno dal buco;
  • Essere entrato in tutti i negozi del centro per cercare di piazzare il tuo prodotto fantastico e nessuno ti ha dato retta;
  • Aver trascorso ore e ore sulle pagine gialle a reperire “potenziali” clienti da chiamare e il risultato finale lo sappiamo tutti qual è stato…
  • Aver “raccolto” indirizzi e-mail sul web a cui inviare la presentazione aziendale con le fantastiche offerte…e poi…nulla!

 

Insomma, è inutile tirarla per le lunghe… più che in via di estinzione possiamo dire che ormai il venditore tradizionale è con un piede nella fossa e l’altro sulla buccia di banana.

Oggi se vuoi vendere, devi smettere di vendere!

Devi trasformarti in risorsa per i tuoi clienti.

  • Mai più telefonate a freddo;
  • Basta visite a ignari clienti che non sanno neanche chi sei tu e la tua azienda;
  • Basta inondare il web di mail raccolte impropriamente;
  • Basta inviare “presentazioni aziendali” a clienti che non hanno bisogno dei tuoi prodotti o servizi.

Non è mettendo il tuo faccione su un cartellone pubblicitario, dicendo che sei il più bello, il più buono e il più bravo, che riuscirai a convincere i tuoi clienti della qualità dei tuoi prodotti o servizi.

I clienti vogliono le prove del tuo valore prima di acquistare da te.

Vogliono sapere se sei esperto in qualcosa e vogliono testarlo prima di comperare o di contattarti per un preventivo.

La soluzione a tutti questi problemi si trova in queste due parole: INBOUND MARKETING!

Non sai cos’è l’inbound marketing e per quale motivo potrebbe giovare alle tue vendite?

Il motivo è davvero molto semplice.

Il Venditore Inbound è l’esatto opposto del venditore tradizionale. Per quale motivo?

Prima di tutto perché rifugge dalle vecchie tecniche di vendita e di marketing, ormai diventate obsolete, ovvero quello che viene definito Outbound Marketing o Interruption Marketing, il marketing che interrompe e disturba i tuoi clienti!

E sei tu stesso il primo a provarlo sulla tua pelle.

Quanto sei felice quando la compagnia telefonica di turno ti chiama per proporti l’ultima promozione? Oppure quando sei impegnato e si presenta senza appuntamento qualcuno che vuole venderti qualcosa? Per non parlare di quelli che ti suonano il campanello di casa…

Insomma, è inutile girarci attorno, la verità è una sola: le persone (e quindi anche i tuoi clienti) detestano essere disturbate e interrotte!

Nell’Inbound marketing, però, è necessario lavorare su più fronti:

  1. Trovare un modo per essere sempre in contatto con i clienti, e se non arriviamo nel momento in cui sono pronti a comperare (finestra di opportunità), creare quella finestra, curando i lead per il tempo necessario a far maturare la necessità dell’acquisto. Il venditore, invece, si limita a fare la trattativa al momento e se non comperano, al limite, li richiama dopo qualche mese (se si ricordano).
  2. Decidere “cosa vendere” e “a chi” (non è possibile vendere tutto a tutti).
  3. Lavorare per far percepire al target il proprio valore (percezione).
  4. Usare tutti gli strumenti informatici e di comunicazione (se non lo facciamo noi, i nostri concorrenti lo faranno comunque).

 

Se desideri saperne di più e approfondire l’argomento, contattaci e studieremo un piano su misura per te e il tuo business!

Commenta
Condividi