Perchè Facebook è fondamentale per il tuo business

I numeri parlano chiaro

Un miliardo di utenti connessi in un solo giorno: è questo il nuovo record registrato da Facebook lo scorso 24 agosto; ciò significa che nel mondo una persona su sette ha registrato l’accesso al social network creato da Mark Zuckerberg, il quale si è ovviamente detto molto soddisfatto del traguardo raggiunto.

Un dato del genere, per chi non se ne fosse ancora reso conto, testimonia una volta di più la grande potenza che hanno acquisito i social media (e Facebook in particolare) non solo per ciò che riguarda la possibilità di restare in comunicazione con i propri cari, di svagarsi, giocare e godersi il tempo libero a disposizione, ma soprattutto nel poter diventare, se sfruttato in modo giusto, una fonte di guadagno inesauribile per ogni business

Per quanto riguarda la sola Italia, Facebook registra 26 milioni di utenti attivi, di questi ben 21 milioni vi accedono almeno una volta al giorno, 23 milioni mensilmente si collegano da mobile e 18 milioni, tutti i giorni, da piattaforme mobile come smartphone e tablet, il che rende Android l’interfaccia di accesso più utilizzata (43%), seguita dal computer (28%) e da iOS (20%).

“Chiunque volesse dar vita ad una start-up – sostiene Valerio Perego, Head of Agency Partnership di Facebook Italia – dovrebbe per prima cosa creare la sua app o il suo sito mobile, e solo in un secondo momento pensare al sito web tradizionale, perchè, con i numeri che si registrano in Italia, si può tranquillamente creare una strategia di business totalmente votata al mondo mobile. Il nostro paese, a differenza di quanto si possa credere, è perfettamente in linea con il resto del mondo per ciò che riguarda l’utilizzo dei social network”.

Il tipo di contenuti sui quale Facebook punta di più sono i video, tanto che in Italia il numero di visualizzazioni di filmati ha superato di gran lunga quelli di Youtube e Google. 17 milioni di utenti guardano ogni mese 1.844 miliardi di video per un totale di 57.816 ore di visione, numeri che in questa estate sono addirittura aumentati, con 5,3 miliardi di contenuti condivisi da giugno ad agosto, qualcosa come 43,2 milioni ogni ventiquattro ore, con il conseguente aumento anche degli altri contenuti visuali, in particolar modo le foto, quasi il doppio di quelle che vengono postate durante tutto l’anno.

La palma degli utenti più attivi su Facebook va alle donne, con il 51% di contenuti creati, condivisi o commentati contro il 49% degli uomini; questa distanza, così sottile, in estate è destinata ad aumentare in maniera più decisa a favore del mondo femminile, che raggiunge il 58%. “Negli ultimi nove mesi è quadruplicato il consumo di video – dichiara Sylvain Quernè, Head of Marketing Southern Europe di Facebook – e poi è curioso vedere come in estate questi numeri continuino a crescere come e più che nel resto dell’anno. Sotto l’ombrellone, così come in montagna, Facebook è ormai una parte importante nella vita di ogni persona, il che ci riempie di orgoglio”.

La gestione ottimale del sistema dei social media, collegato a quelli che sono gli obiettivi e i risultati che vuole raggiungere il business, è una delle aree d’impresa nelle quali offre la sua consulenza la 4 M.A.N Consulting, società fondata dal dott. Roberto Castaldo.

Vuoi ottenere idee da mettere subito in campo per raggiungere il successo imprenditoriale?

Contattaci sul nostro sito

Commenta
Condividi