5 consigli per vendere grazie alla tua scrittura

Se ti occupi di vendita, prima o poi ti toccherà scrivere un documento o una lettera per vendere il tuo prodotto o il tuo servizio a qualcuno. E questo non è affatto facile. Perché non basta scrivere, è necessario scrivere per ottenere i seguenti risultati:

  • Portare il lettore dalla propria parte
  • Farlo interessare a ciò che facciamo
  • Comunicargli autorevolezza e professionalità
  • Far emergere l’elevato valore del prodotto o del servizio.

Insomma, non è una cosa da poco. Proprio per questo la stragrande maggioranza di imprenditori si rivolge ad un copywriter, ovvero un esperto non di scrittura (come potrebbe essere un romanziere) ma un esperto che usa la scrittura per vendere.

Come saprai, io non mi occupo di questo ed è proprio questo il motivo per cui ho tra i miei collaboratori ottimi professionisti del settore, che mi aiutano a portare avanti la mia attività. Proprio a loro oggi ho chiesto di sintetizzarmi in cinque punti quali sono le cose fondamentali che può fare chiunque per rendere la propria scrittura più persuasiva e più affascinante. Ciò che mi hanno proposto è davvero molto interessante e vorrei condividerlo con te.

  1. Tieni sempre a mente quello che vuoi

Prima di qualsiasi azioni devi comprendere perché la stai compiendo. Qual è l’obiettivo che vuoi raggiungere. Anche per la scrittura vige lo stesso principio: non a caso, tutto ciò che si scrive quando si vede non ha altro scopo che supportare l’obiettivo. Babe Ruth, il leggendario campione di baseball, saliva sul piatto della casa base e indicava il punto dove intendeva scagliare la palla. Lo faceva per caricare il pubblico e il più delle volte faceva esattamente ciò che aveva dichiarato.

Quale azioni vorresti che intraprendessero i tuoi lettori? Tieni a mente questo punto, perché è il motivo per cui stai scrivendo.

  1. Crea un appeal emotivo

Gli esseri umani, il più delle volte, sono completamente sommersi dai propri pensieri. Tutti noi siamo preoccupati per i soldi, i figli, per una nuova relazione, così come per il futuro in generale. Altri pensano al sesso, ad un nuovo film in uscita o ad un problema di salute. Questo è fondamentale, perché uno scrittore deve affrontare la sfida di distrarre il lettore da ciò che gli passa per la mente, di modo da farlo focalizzare su altro. E come puoi distogliere il tuo lettore dalle sue preoccupazioni?

Una battuta, una citazione, una storia, una statistica possono essere dei mezzi per “svegliare” i tuoi lettori.

Oppure puoi andare incontro ai tuoi lettori proprio lì dove sono i loro pensieri. Per esempio, se ti rivolgi proprio ad uno scrittore, la sua preoccupazione tipica e quella di trovare un editore: sfruttala! In breve, domandati: “Cosa preoccupa il mio lettore?” E crea un aggancio scrivendo appunto di questo.

  1. Dai al pubblico ciò che desidera

Che cosa vogliono i tuoi lettori? Probabilmente vogliono benefici reali a problemi reali. Non vogliono caratteristiche o qualsiasi altra cosa che potrebbe trovarsi su qualsiasi scheda tecnica. La differenza tra quei due elementi è fondamentale: la caratteristica di una moto è che è veloce, il beneficio è che permette di schizzare nel traffico e quindi di arrivare sempre puntuale agli appuntamenti. Insomma, il beneficio spiega perché la caratteristica è importante per il tuo lettore.

  1. Fai domande retoriche

E se ci fosse un sistema per imparare a scrivere facilmente e in maniera efficace, non vorresti adottarlo?”

Nota che c’è solo un modo per rispondere a questa domanda. A meno di non avere alcun interesse per l’argomento in questione, il tuo lettore non può fare a meno di rispondere alla domanda in modo affermativo.

Ma ti faccio subito un altro esempio: “Vuoi conoscere anche tu la strategia di marketing che ti permetterà di duplicare i tuoi guadagni?

Ovviamente sì, e questo non fa altro che mantenere viva l’attenzione del tuo lettore.

  1. Usa termini evocativi

Gli studi dimostrano che noi pensiamo per immagini e filtriamo il mondo attraverso i nostri cinque sensi. Di conseguenza, quando vuoi descrivere una tua idea, così come il tuo prodotto, devi inserirci dei dettagli di tipo visivo. Dici ai lettori che cosa vedranno, proveranno, ascolteranno e gusteranno quando potranno finalmente godere del tuo prodotto o del tuo servizio. Dipingi un ritratto realistico che i potenziali clienti possono vedere mentre leggono le tue parole. Un segreto a riguardo è dire esattamente al tuo cliente che cosa accadrà di meraviglioso quando userà il tuo prodotto.

I principi che ti ho segnato sono esattamente cinque principi che i miei esperti copywriter applicano ogni volta che devono scrivere e, proprio per questo, posso garantirti la loro efficacia, perché con dati di successo alla mano, posso dirti che queste sono le differenze che permettono di fare la differenza, lasciando che il futuro cliente legga, si interessi, ne resti affascinato e, infine, si decida a comprare.

Ora tocca a te darti da fare e iniziare a scrivere!

Oppure puoi contattarmi e insieme ai miei copywriter fissare una strategia.

Commenta
Condividi